Gianni Borrelli

Partecipate, Borrelli: “Dal Comune ancora nessuna convocazione, senza risposte pronti alla mobilitazione”.

Partecipate, Borrelli: “Dal Comune ancora nessuna convocazione, senza risposte pronti alla mobilitazione”.

Palermo. “E trascorso quasi un mese, ma ancora oggi dall’amministrazione comunale non abbiamo ricevuto alcuna convocazione per affrontare il futuro delle Partecipate già con criticità finanziarie ed organizzative. Ma serve soprattutto garantire i lavoratori, i trasferimenti da Reset verso Rap e Amat e anche nuove assunzioni. Noi vogliamo che le Partecipate del Comune di Palermo rimangano a proprietà pubblica”. Così Gianni Borrelli, coordinatore della Uil Palermo che aggiunge: “Se non avremo risposte concrete e in tempi brevi siamo pronti a una mobilitazione”.