Eventi

Finanziaria, giovedì presidio all'Ars di Fai-Cisl Flai-Cgil e Uila-Uil

Palermo, 11 Marzo 2021
Finanziaria, giovedì presidio all'Ars di Fai-Cisl Flai-Cgil e Uila-Uil

Palermo. "Un presidio dinanzi la sede di Palazzo dei Normanni, durante i lavori d’aula per l’approvazione della finanziaria regionale, con lo scopo di attenzionare il Parlamento e il Governo in merito alle risorse finanziarie necessarie a garantire tutte le attività nei comparti della Forestazione, della Bonifica, dell’Esa e di tutti i servizi all’agricoltura e alla zootecnia".

Così dirigenti e delegati sindacali di FAI-CISL, FLAICGIL e UILA-UIL di tutta la Sicilia, insieme ai segretari confederali di CGIL, CISL E UIL, che saranno presententi giovedì 11 marzo a partire dalle 10.

"In questa occasione - aggiungono - chiediamo un incontro per meglio rappresentare le motivazioni dell’iniziativa. Inoltre, chiediamo che vada approvata la norma che blocca il prelievo sugli arretrati contrattuali dei lavoratori forestali. Riteniamo che l’approvazione della finanziaria regionale è un momento fondamentale per garantire le attività di tutela del nostro patrimonio ambientale, per tali ragioni vanno da subito individuate e sbloccate le risorse finanziare per permettere l’avvio immediato delle attività di prevenzione degli incendi e la relativa assunzione dei lavoratori. L’iniziativa ha anche lo scopo di sollecitare il Governo della Regione in merito all’avvio dell’iter per la riforma del settore forestale".