Eventi

1° MEETING INTERNAZIONALE DEI LEADER SINDACALI E RELIGIOSI A LAMPEDUSA

Lampedusa, 2 Febbraio 2017
1° MEETING INTERNAZIONALE DEI LEADER SINDACALI E RELIGIOSI A LAMPEDUSA

Per il mondo del lavoro e per quello sindacale sarà un vero e proprio evento. Per la prima volta, a Lampedusa, l’isola simbolo, nel mondo, della questione immigrazione, si incontreranno leader sindacali e religiosi per dare vita al 1° Meeting internazionale “Per un mare di pace e lavoro”. “I sindacati – ha detto il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo – sono importanti forze sociali di massa: non possiamo esimerci, dunque, dall’offrire un nostro contributo per affrontare il tema dell’immigrazione, anche nell’ottica del lavoro. Questo è possibile, però, se si creano le condizioni per operare in sinergia e nella logica della cooperazione. Abbiamo delle idee e qualche progetto – ha proseguito Barbagallo – che vogliamo realizzare condividendoli con gli altri sindacati dell’area del Mediterraneo e con rappresentanti delle religioni. Saremo, dunque, a Lampedusa non solo per un atto di testimonianza e di solidarietà, ma anche per assumerci, tutti insieme, un impegno”. L’evento, al quale sarà presente l’intero Esecutivo nazionale della UIL, vedrà la partecipazione del Segretario Generale UIL, Carmelo Barbagallo; del Sindaco di Lampedusa, Giuseppina Maria Nicolini; Kamal Abbas (Coordinatore CTUWS – Egitto); Hassine Abbassi (UGTT Tunisia - Premio Nobel “Quartetto per la Pace nel 2015”); Husain Foqahaa (Segretariato Generale PGFTU - Palestina); Rachid Malaoui (Segretario Generale CGATA – Algeria); Uri Metuki (Responsabile settore giovani Histadrut – Israele); Saida Oueld Aziz (Responsabile immigrazione UMT – Marocco); Nermin Sharif (Segretario Generale GFTUL – Libia); Nourredine Taboubi (Segretario Generale UGTT Tunisia); Kheit Abdelhafid (Imam di Catania); Oreste Bisazza Terracini (Vice Presidente ass.ne mondiale giuristi ebrei); Noemi Di Segni (Pres.ssa UCEI); Riccardo Di Segni (Rabbino capo comunità di Roma); Ruth Dureghello (Pres.ssa comunità ebraica di Roma); Izzeddin Elzir (Pres. UCOII); Losan Gompo (Monaco tradizione Buddista Tibetana); Don Carmelo La Magra (Parroco Lampedusa); Ernesto Olivero (Fondatore Sermig); Luca Visentini (Segretario Generale CES). Sono previsti, inoltre, l’intervento del Sottosegretario di Stato per l'Interno, Sen. Domenico Manzione, e le testimonianze di coloro che sono in prima linea nell’opera di accoglienza degli immigrati in arrivo: il Tenente di vascello Paolo Monaco e il dottor Pietro Bartolo, medico di Lampedusa e protagonista tra gli altri del film documentario Fuocoammare, candidato agli Oscar 2017.