News

Ex Province, Tango e Crimi: “Oggi a Roma, Governo regionale chieda blocco dei contributi e applicazione legge Delrio”.

Politica
Ex Province, Tango e Crimi: “Oggi a Roma, Governo regionale chieda blocco dei contributi e applicazione legge Delrio”.

PALERMO. “E’ giusto chiedere al Governo nazionale di rinviare il pagamento dei 180 milioni relativo al contributo delle ex Province e serve applicare in Sicilia la legge Delrio per normalizzare il quadro normativo. Solo così, infatti, è possibile salvaguardare i circa settemila lavoratori e garantire i servizi essenziali ai siciliani. Il Governo Crocetta deve smettere di utilizzare la propria autonomia per creare solo pasticci ed errori elementari”. Lo sostengono il segretario generale della Uil Fpl, Enzo Tango, e Luca Crimi, segretario regionale della Uil Fpl, in occasione dell’incontro previsto oggi a Roma tra l’assessore Lantieri ed esponenti del Governo Renzi. I segretari aggiungono: “E’ altrettanto importante che la Sicilia riceva i 500 milioni, fondi indebitamente sottratti e necessari a chiudere la manovra economica”.

 

Immagine: di autore incerto disponibile su internet-Policy