News

A rischio gli stipendi del personale Resais

Servizi
A rischio gli stipendi del personale Resais

A rischio gli stipendi di luglio del personale Resais, l´ente regionale in cui sono confluiti i lavoratori ex Ems, Azasi, Espi e quelli dei consorzi. L´allarme e´ di Cgil, Cisl e Uil che hanno iviato una nota inviata al presidente della Regione e agli assessori alle Attivita´ produttive e al Bilancio per sollecitare il trasferimento alla Resais delle somme previste nel bilancio regionale, su cui si registra un ritardo che ha gia´ costretto l´ente ad anticipare gia´ gli stipendi di giugno. "Si proceda nel trasferimento -scrivono Cgil, Cisl e Uil- evitando cosi´ di aggravare la situazione economica di personale già penalizzato dal mancato rinnovo contrattuale per i limiti imposti dal patto di stabilità".