News

Ammortizzatori, Franchina: “Situazione drammatica. Il Governo regionale intervenga subito per tutelare imprese e lavoratori”.

Servizi
Ammortizzatori, Franchina: “Situazione drammatica. Il Governo regionale intervenga subito per tutelare imprese e lavoratori”.

PALERMO. “Lavoratori e sindacati insieme per fronteggiare la drammatica emergenza degli ammortizzatori in deroga. Oggi in strada davanti alla Presidenza della Regione una delegazione di duemila lavoratori ha protesta to per chiedere più garanzie e certezze per il futuro”. Lo dice Pino Franchina della segreteria della Uil Sicilia, che aggiunge: “In atto ci sono trenta milioni di euro disponibili per gli ammortizzatori in deroga. Nelle case dell’Inps Sicilia è previsto l’arrivo di altri 120 ma – dati alla mano – questi fondi non bastano a coprire il fabbisogno del 2013. L’anno scorso sono serviti, infatti, 200 milioni per garantire un sostegno al reddito a 20mila lavoratori. Quest’anno stimiamo che il numero sfiori i trentamila. Senza fondi, le aziende saranno costrette a chiudere e a licenziare. La crisi, quindi, produrrà effetti irreparabili su un tessuto produttivo siciliano che è già al collasso. Questa partita è fondamentale per il Governo regionale che deve subito dimostrare di riuscire a difendere imprese e lavoratori”.