News

Asp e ospedali, Tango: “Quelle nomine erano illegittime, lo avevamo detto ma nessuno ci ha ascoltato.

Sanità
Asp e ospedali, Tango: “Quelle nomine erano illegittime, lo avevamo detto ma nessuno ci ha ascoltato.

Palermo. “La sentenza della Corte Costituzione, che certifica l’illegittimità delle proroghe dei commissari di Asp e ospedali siciliani, è la giusta occasione per rimuovere finalmente queste figure. La Uil Fpl lo sapeva e ha sempre sostenuto quanto deciso oggi dalla magistratura, ma sia il vecchio che l’attuale governo regionale non ne hanno mai tenuto conto. Adesso è il momento di marcare una discontinuità”. Lo afferma Enzo Tango, segretario generale della Uil Fpl Sicilia, che aggiunge: “Diciamo con forza all’assessore Razza (nella foto di autore incerto disponibile su intenet) che occorre individuare figure diverse in attesa delle nomine dei nuovi manager”.