News

Ato Rifiuti, l’allarme dei sindacati: “Passo indietro di alcuni sindaci. A rischio il futuro di 260 lavoratori. Subito verifiche”.

Industria
Ato Rifiuti, l’allarme dei sindacati: “Passo indietro di alcuni sindaci. A rischio il futuro di 260 lavoratori. Subito verifiche”.

Palermo. “I sindaci dell’ormai ex Ato Pa 2 devono rispettare i patti e fare tornare in servizio i 260 lavoratori, sospesi dallo scorso 23 Dicembre”.

A chiederlo sono le organizzazioni sindacali di Fp Cgil, Fit Cisl Ambiente, Uil Trasporti, Ugl e Fiadel che aggiungono: “Questo impegno, già sottoscritto con il curatore fallimentare, prevede che anche il singolo comune possa trasmettere gli atti per l’affitto del ramo d’azienda. Nelle ultime ore abbiamo registrato però un improvviso dietrofront da parte di alcuni sindaci, ai quali chiediamo invece di fare il loro dovere per il bene dei lavoratori.

Il commissario straordinario nominato dalla Regione verifichi il mantenimento degli impegni presi con il curatore e le organizzazioni sindacali”.