News

Barone: “Basta sprechi della politica. Servono impegni precisi su sviluppo e occupazione”.

Politiche Sociali
Barone: “Basta sprechi della politica. Servono impegni precisi su sviluppo e occupazione”.

PALERMO. “E’ ora di guardarsi negli occhi e parlare chiaro. La Uil Sicilia chiede alla Regione di rinunciare agli sprechi e alla difesa dei privilegi della politica”. E il segretario generale, Claudio Barone, aggiunge: “Le risorse vanno utilizzate per creare lavoro produttivo. Per questo è necessario metterle a sostegno delle politiche attive per i giovani come per chi sta perdendo l’occupazione. Dai Forestali alla Formazione - spiega il leader della Uil Sicilia - serve adesso recuperare efficienza e produttività contro chi fa solo demagogia e in realtà non vuole che nulla cambi”. E Barone continua: “La Regione siciliana fa benissimo a protestare contro i tagli imposti dal governo nazionale. E su questo ha tutto l’appoggio della Uil. Ma se è riuscita a spendere solo io 2% delle risorse del Fondo sociale europeo difficilmente risulterà convincente. Non si può più perdere tempo con balletti sull’attribuzione degli assessorati ma occorrono progetti e interventi per spendere bene le risorse e realizzare le infrastrutture di cui la nostra Isola ha tanto bisogno. I cinesi investiranno se si realizzerà il Corridoio 1 Palermo-Berlino, Ponte compreso. E per questo - conclude Barone - è ora di fare scelte senza ambiguità. Giovedì 22 Settembre insieme alla Cisl, chiederemo al presidente Lombardo e ai gruppi parlamentari, non da che parte politica stanno ma se sono in grado di prendere impegni precisi e indicare finalmente le date per concretizzarli. Diciamo basta alle chicchiere”.