News

Cig, Franchina: “Accordo Governo-sindacati raggiunto. Prima boccata d’ossigeno per i lavoratori”.

Servizi
Cig, Franchina: “Accordo Governo-sindacati raggiunto. Prima boccata d’ossigeno per i lavoratori”.

PALERMO. “Siamo soddisfatti per la firma dell'Accordo di programma quadro sugli ammortizzatori sociali in deroga. Ciò permetterà, infatti, di dare risposte certe a migliaia di siciliani, oggi senza lavoro. A disposizione delle famiglie ci saranno per l’anno in corso 129 milioni di euro, di cui 108 stanziati dal Fondo di Coesione e 21 dallo Stato”. Lo dice Pino Franchina della segreteria della Uil Sicilia, a seguito dell’incontro tenutosi a Palazzo D’Orleans. E precisa: “Dall’accordo sono state escluse le società a capitale pubblico su precisa indicazione del Ministero del Lavoro, tranne i lavoratori della Fiat e dell’Indotto di Termini Imerese. Per quanto riguarda invece la Gesip il governatore Crocetta ha comunicato che impegnerà il ministro Fornero a dare un contributo direttamente al Comune di Palermo. Già da domani e per il primo semestre saranno, quindi, disponibili 70 milioni di euro. L’assessore Bonafade e la dirigente Corsello si sono impegnate a monitorare entro i primi 4 mesi le domande e l’utilizzo corretto di questi fondi. Il presidente Crocetta, inoltre, si è impegnato ad aprire un confronto con il nuovo Governo nazionale, per aumentare le risorse necessarie a soddisfare tutte le richieste della Sicilia, oggi insufficienti”.