News

Formazione, Parasporo (Uil Scuola): “Dalla Scilabra solo proclami. Subito risposte o sarà sciopero”.

Formazione
Formazione, Parasporo (Uil Scuola): “Dalla Scilabra solo proclami. Subito risposte o sarà sciopero”.

PALERMO. “Le parole dell’assessore Scilabra non ci hanno convinto. Sino ad oggi abbiamo assistito solo a proclami ma nessuna proposta concreta è stata fatta per salvaguardare il lavoro di circa 4mila lavoratori della Formazione professionale che si trovano ancora nell’incertezza e nell’assoluta confusione”. Lo dice il segretario regionale della Uil Scuola, Claudio Parasporo, che aggiunge: “Pur tenendo conto dello sforzo dell’Amministrazione per accelerare le procedure di avvio della seconda annualità Piano Giovani, ribadiamo all’assessore Scilabra che le sue proposte non sono sufficienti a risolvere questa emergenza. Considerando che negli ultimi giorni è aumentato anche il numero degli enti definanziati e quindi dei lavoratori in mezzo alla strada. Per quel che riguarda, invece, la creazione dell’Agenzia per la formazione e il lavoro - continua Parasporo - , sosteniamo che non serva a nulla. Lo strumento presentato è completamente diverso da quello da noi richiesto e quindi ad oggi non in grado di risolvere l’emergenza. Si tratta di un contenitore vuoto che favorirà solo, come scritto nel ddl, processi di mobilità orizzontale e a gestire l’albo della Formazione. Questo sindacato è stanco di aspettare. Siamo sempre stati, e continueremo ad esserlo, disponibili al confronto per il bene dai lavoratori ma senza risposte concrete e immediate scenderemo in strada e proclameremo lo sciopero generale”.