News

Formazione, Raimondi: “Basta ritardi, è già emergenza sociale. Il Governo intervenga subito”.

Formazione
Formazione, Raimondi: “Basta ritardi, è già emergenza sociale. Il Governo intervenga subito”.

PALERMO. “E’ una vera e propria emergenza sociale. I lavoratori della Formazione professionale sono senza stipendio già da troppi mesi, l’attività dei corsi non è ancora partita nonostante l’impegno di sindacati, enti e Amministrazione regionale. Per questo chiediamo al Governo Crocetta risposte immediate e concrete”. Lo dice Giuseppe Raimondi della Uil Formazione che precisa: “Molti lavoratori si trovano senza soldi e in mezzo alla strada. La situazione è drammatica e per molti insostenibile. Il nostro impegno insieme a quello dell’Amministrazione, non è servito a predisporre i l’avvio delle attività. Su altri versanti, infatti, registriamo ritardi a cui adesso serve un input eccezionale, come sbloccare i fondi per l’avvio del Progetto Prometeo e avviare la rendicontazione dei primi anni dell’Avviso 20”.