News

Gela, Barone: “Da Eni passi avanti per la salvaguardia di industrie e posti di lavoro.

Industria
Gela, Barone: “Da Eni passi avanti per la salvaguardia di industrie e posti di lavoro.

PALERMO. “Il verbale di incontro, siglato questa sera dalle organizzazioni sindacali e da Eni, che riguarda il progetto di riconversione delle raffinerie di Gela rappresenta un passo importante per la difesa dell’occupazione e il consolidamento di questa realtà industriale”. Lo annuncia Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia, che spiega: “Gli investimenti previsti minimizzeranno le perdite occupazionali e comunque sarà possibile tutelare tutti i lavoratori. Di fondamentale importanza sarà l’incontro previsto il prossimo giovedì, 6 Novembre. Al Mise, infatti, dovranno essere date garanzie, dal Governo Renzi e dal Governo regionale, sulle procedure autorizzative che riguardano la raffinazione verde, la logistica e le prospezioni petrolifere. E’ necessario evitare - conclude Barone - che i ritardi della burocrazia blocchino, ancora una volta, le occasioni di lavoro produttivo in Sicilia. Per questo è fondamentale coinvolgere gli stakeholder istituzionali dando risposte al territorio. Serve creare un clima di massimo consenso e collaborazione. Questa è una scommessa industriale non facile ma è di certo l’unica possibile per rilanciare sviluppo ed economia”.