News

Precari, Barone: “Baccei rassicura ma servono più garanzie. Subito confronto per monitorare tutte le emergenze”.

Cronaca
Precari, Barone: “Baccei rassicura ma servono più garanzie. Subito confronto per monitorare tutte le emergenze”.

Palermo. “La norma nazionale, che avrebbe permesso agli enti locali siciliani di assumere i precari, non è più certa. Non possiamo, quindi, che prendere atto della proposta dell’assessore Baccei di inserire nella finanziaria regionale un emendamento che permetta almeno la proroga dei contratti. C’è in ogni caso il problema del reperimento delle risorse economiche da inserire nella manovra e dei tempi di approvazione della stessa. Se si andasse, infatti, all’esercizio provvisorio la situazione sarebbe drammatica”. Lo sostiene Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia, dopo l’accelerazione della crisi di governo post referendum che ha impedito la riscrittura della legge di Stabilità al Senato. E Barone aggiunge: “Da verificare sono anche le eventuali modalità applicative del provvedimento e in particolare il ricorso alla Resais per i dipendenti dei Comuni in dissesto. Per questo abbiamo chiesto al governo Crocetta una convocazione urgentissima. Serve monitorare questa, ma anche tutte le altre emergenze occupazionali: dalla sanità alla formazione, dalle province sino al sistema dei rifiuti anche alla luce del quadro nazionale che si verrà a determinare”.