News

Protesta dei precari del Comune di Palermo, la Uil: “Inaccettabile che ancora non sia partita la stabilizzazione“.

Cronaca
Protesta dei precari del Comune di Palermo, la Uil: “Inaccettabile che ancora non sia partita la stabilizzazione“.

Palermo. “Siamo più di mille e scioperiamo per rivendicare la stabilizzazione e l'incremento delle ore. E’ inaccettabile che il comune di Palermo, dopo oltre 20 anni, non abbia ancora messo la parola fine al precariato storico, rappresentato anche dai lavoratori Asu e contrattisti”. Lo sostengono Sandra Biasini e Ilio Martinez, della Uil Fpl Palermo, e il segretario della UilTemp di Palermo, Danilo Borrelli, che precisano: “Adesso il sindaco passi dalle parole ai fatti, da troppo tempo assistiamo a dichiarazioni riguardanti impegni di stabilizzazione ma di atti concreti ad oggi il nulla. La manifestazione di oggi è il primo passo di una serie di iniziative volte a rivendicare il diritto ad una stabilizzazione da troppo tempo attesa.”