News

Sciopero al Gds, ai redattori e Cdr la solidarietà di Cgil Sicilia Cisl Sicilia e Uil Sicilia 

Diritti di sciopero
Sciopero al Gds, ai redattori e Cdr la solidarietà di Cgil Sicilia Cisl Sicilia e Uil Sicilia 

Palermo. “Massima solidarietà ai redattori e al Cdr del Giornale di Sicilia, che hanno proclamato tre giorni di sciopero”. Lo sostengono i segretari generali di Cgil Sicilia, Michele Pagliaro, Cisl Sicilia, Mimmo Milazzo, e Uil Sicilia, Claudio Barone, che aggiungono: “La volontà manifestata dall’Azienda di gestire in modo unilaterale la programmazione dei carichi produttivi rischia di rendere troppo onerose le condizioni di lavoro all’interno del Giornale di Sicilia. L’aumento repentino degli impegni di produzione - continuano Pagliaro, Milazzo e Barone - squalifica il ruolo di rappresentanza del Comitato di redazione che è l’organismo sindacale di base del giornale. Non si possono ridurre i salari dei dipendenti aumentando la produzione. Auspichiamo, quindi, che il Giornale di Sicilia sia coerente con la sua storia e non vanifichi i risultati sin qui raggiunti con l’intesa sulla cassa integrazione”.