News

Sicilia, Barone: “Il Governo Letta ci ha dato ragione e i precari adesso sono salvi. Adesso serve confronto con sindaci”.

Politiche Sociali
Sicilia, Barone: “Il Governo Letta ci ha dato ragione e i precari adesso sono salvi. Adesso serve confronto con sindaci”.

PALERMO. “Per fortuna il Governo Letta, malgrado alcuni “pasticcioni”, ha finalmente capito che l’emendamento richiesto dalla Uil Sicilia, dalla Cgil Sicilia e dal Governo regionale era necessario per prorogare i contratti e per avviare la stabilizzazione dei ventimila precari siciliani. Un risultato importante e non scontato, visto che fino alla fine c’è stato chi ha remato contro. Alla fine però siamo a riusciti a chiudere un capitolo penoso della mala-politica regionale”. Lo sostiene Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia, che commenta così la notizia dell’emendamento presentato a Roma che consentirà di salvare 25mila famiglie dell’Isola. E Barone aggiunge: “Adesso serve verificare il disegno di legge regionale e poi passare alla fase attuativa per avviare davvero le stabilizzazioni. Questo sindacato è pronto al confronto. Siamo convinti, infatti, che insieme ai sindaci si potrà fare davvero un buon lavoro”.