News

Stati Generali, Barone: "Dal Governo regionale adesso solo risposte certe o siamo pronti a riprenderci la piazza".

Cronaca
Stati Generali, Barone: 'Dal Governo regionale adesso solo risposte certe o siamo pronti a riprenderci la piazza'.

Palermo. "Siamo pronti a riprenderci la piazza. Lo faremo se il governo regionale, approvata la Finanziaria, non darà risposte concrete alle emergenze siciliane. La politica deve smettere di fare solo campagna elettorale". Ha chiuso così il segretario generale della Uil Sicilia, Claudio Barone, i lavori della IX Conferenza di Organizzazione a Messina. E toccando le vertenze principali ha aggiunto: "Non permetteremo mai che nella Formazione professionale vengano assunte altre cinquemila persone, lasciando a casa chi ha perso il posto. E ancora, dopo l'approvazione della manovra economica pretenderemo l'avvio della stabilizzazione dei precari e il rinnovo dei contratti del personale del pubblico impiego. Abbiamo il dovere di dare voce e speranza a chi crede ancora nel sindacato. Per questo consegneremo un'agenda di lavoro a chi verrà a governare nell'Isola. La Uil ha tutto lo spazio e la capacità per intraprendere un'azione forte per tutelare i lavoratori".