News

Strage di Capaci, Barone: “Diciamo No alla mafia. La Sicilia ha bisogno di sviluppo e lavoro onesto".

Eventi e Manifestazioni
Strage di Capaci, Barone: “Diciamo No alla mafia. La Sicilia ha bisogno di sviluppo e lavoro onesto'.

Palermo. “La Uil Sicilia non abbasserà mai la guardia e rinnova oggi il suo impegno nella lotta alla mafia”. Lo sostiene lo stesso segretario generale, Claudio Barone, nel giorno del ricordo delle vittime della strage di Capaci. E Barone aggiunge: “Ricordare il sacrificio di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e gli agenti delle loro scorte è il primo passo per sensibilizzare i giovani, che rappresentano il nostro futuro, e promuovere la legalità nell'Isola. Ma siamo vicini anche a chi ogni giorno, come il presidente del Parco dei Nebrodi Antoci, combatte per una società migliore e lontana dai giochi di potere. E’ vero, c’è ancora tanto da fare in Sicilia. La nostra terra, per ripartire, ha bisogno di uno sviluppo economico sano e di lavoro onesto. Per questo, e per contribuire all'affermazione della giustizia, continueremo con iniziative e mobilitazioni”.