News

XI CONGRESSO, BARONE RIELETTO SEGRETARIO

Eventi e Manifestazioni
XI CONGRESSO, BARONE RIELETTO SEGRETARIO

MESSINA. Claudio Barone è stato confermato segretario generale della Uil Sicilia. Lo ha eletto il nuovo Consiglio generale regionale all’unanimità, al termine dell’XI Congresso regionale che ha votato anche i componenti della segreteria regionale e i delegati siciliani al Congresso nazionale Uil. Barone ha 58 anni ed è di Palermo. La sua elezione, dopo due giorni di lavori a Giardini Naxos, che hanno visto oltre 250 delegati discutere sui temi del lavoro e dello sviluppo, dei giovani e dei precari.  “Chiediamo al Governo Crocetta un cronoprogramma che consenta di verificare e sbloccare gli interventi per risolvere le emergenze nell’Isola.
Noi continueremo a fare la nostra parte tutelando i diritti e non i privilegi. Sosterremo l'azione di chi vuole cambiare le cose ma saremo pronti a combattere contro chi vuole bloccare il cambiamento”, ha detto il leader della Uil Sicilia, subito dopo l'elezione. E ha aggiunto: “Questo sindacato, dapprima in perfetta solitudine, ha cominciato una battaglia contro i costi della politica. Siamo stati accusati di demagogia. Le resistenze sono state, e sono, fortissime ma oggi possiamo dire che, grazie alle nostre iniziative, c’è una coscienza diffusa del problema. Si apre per la Uil una nuova stagione, più impegnativa. Siamo pronti, insieme alle altre organizzazioni sindacali, a guidare il cambiamento, fare fronte alle nuove sfide per difendere il lavoro e creare nuova occupazione”.
La nuova segreteria della Uil Sicilia - che conta 7 Camere sindacali e 12 categorie oltre che un migliaio di dirigenti – eletta all’unanimità è composta da Luisella Lionti, Giovanni Sardo, Salvatore Pasqualetto, Adriana Aronadio, Giuseppe Raimondi e il tesoriere Antonino Genova.
In Sicilia la Uil ha superato i 220mila iscritti.