News

XI Congresso regionale della Uil Sicilia

Eventi e Manifestazioni
XI Congresso regionale della Uil Sicilia

PALERMO. “E’ necessario rimettere in primo piano la questione del lavoro e dello sviluppo. Se non diminuiscono la cassa integrazione, il ricorso agli ammortizzatori in deroga e se non si creano nuovi posti di lavoro, inseguire il risanamento economico con i tagli non è solo impossibile ma inutile. E la Sicilia è la regione che di certo rischia di più”. Lo sostiene Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia, che presenta così l’XI Congresso del sindacato. E aggiunge: “Chiediamo impegni precisi per affrontare le emergenze e fare le riforme, per tutelare i posti di lavoro e sbloccare i nuovi investimenti, per superare il precariato e garantire servizi efficienti. La Uil continuerà a tutelare i diritti e non i privilegi. Sosterremo l´azione di chi vuole cambiare le cose ma saremo pronti a combattere contro chi vuole bloccare il cambiamento”. L’XI Congresso regionale della Uil Sicilia si terrà il prossimo lunedì, 30 Giugno, all’hotel Hilton di Giardini Naxos nel Messinese. Alle 10 è prevista la relazione del segretario generale della Uil Sicilia, Claudio Barone, alla presenza del segretario generale, Luigi Angeletti. Interverrà anche il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta. Nel pomeriggio, dalle 16, si terrà invece la tavola rotonda “Diamo opportunità ai giovani”? alla quale parteciperanno l´assessore regionale all’Istruzione, Nelli Scilabra, il dirigente generale del Dipartimento Pesca, Dario Cartabellotta, il presidente di Confindustria, Antonello Montante, e Giacomo Pignataro, rettore dell´Università di Catania. A moderare i lavori Mario Barresi, giornalista de “La Sicilia”. Le conclusione saranno affidate a Carmelo Barbagallo, segretario generale aggiunto della Uil.